Cosa sono i tour virtuali?

Un tour virtuale ti permette di scattare immagini 3D del tuo Showroom. Ciò consente ai potenziali acquirenti di provare l’esperienza di “camminare” (con il mouse) attraverso la tua esposizione e vedere cosa effettivamente tratta la concessionaria in quel periodo. A differenza del guardare delle foto statiche su uno schermo, i clienti sono in grado di farsi un’idea migliore di quanto è presente e di quante opportunità offre l’autosalone.

  • Il coronavirus non influisce sul tour virtuale

La tecnologia simula l’esperienza di camminare e qual è il layout aziendale. Chi sta navigando sul sito, può  cambiare i punti di vista e trovare allestimenti o i colori delle auto che più si avvicinano ai propri desideri.

In precedenza, tutti consideravano questa tecnologia solo un bel gadget aggiuntivo alla propria comunicazione e per giunta, costoso. Poi è scoppiata la pandemia e le distanze fisiche sono per forza di cose aumentate.

La tecnologia del virtual tour permette oggi di costruire una forte connessione con i clienti, senza perdere tempo. I tour virtuali diventeranno uno dei migliori strumenti di automotive marketing disponibili, anche una volta che la pandemia sarà sotto controllo; così come per lo “smart working”  tante consuetudini sono cambiate e difficilmente si tornerà indietro.

Quali sono i vantaggi di un virtual tour?

Ci sono molti modi in cui questa tecnologia innovativa sta cambiando il futuro del settore.

  1. Primo, è veloce. Spesso sarai in grado di ottenere risultati entro 24 ore. Visualizzare l’auto potendo girare intorno a 360° ed entrare con lo zoom perfino sui tessuti dei sedili, è un vantaggio enorme.
  2.  Risparmiare tempo. Gli acquirenti potranno consultare le auto online. Questo dà loro una chiara idea se è effettivamente ciò che stanno cercando. Per questo motivo, contatteranno il reparto vendita in merito ai veicoli a cui sono veramente interessati.
  3. In terzo luogo, un tour virtuale consentirà ai consulenti alla vendita di connettersi con un bacino di acquirenti più ampio. Le persone che sono all’estero o fuori regione, possono fare il tour ed esplorare l’auto in questione, non solo in base alla ricerca su un modello. Se a loro piace quello che vedono, possono fare in modo di venire di persona con un buon margine di sicurezza. In questo modo, alcuni acquirenti potranno sentirsi sicuri di acquistare anche a distanza.
  4. Infine, il più grande malinteso su questa tecnologia, è che sia costosa. La maggior parte dei tour virtuali lo è effettivamente, perchè non sono tarati sul mondo automotive come il nostro servizio. Infatti noi teniamo molto conto della velocità di rotazione dello showroom e abbiamo ideato offerte molto convenienti che incidono pochissimo.

Per questo motivo, i tour virtuali sono oggi lo strumento di marketing su cui puntare per vincere la concorrenza. I loro benefici continueranno anche dopo la fine della pandemia.  Sebbene ancora non molto diffuso, gli agenti venditori non possono permettersi di ignorare i vantaggi dei tour virtuali nei loro piani di marketing.

Per saperne di piu 👉🏻 https://www.eautomotive.it/3dview/

oppure qui ➡️  https://bit.ly/3vS4Wue