Digital Marketing Automotive | Eautomotive Milano - Consulenti in automotive

Digital Marketing Automotive

Eautomotive realizza progetti di Digital Marketing Automotive. Siamo una società di consulenti e servizi di formazione e marketing nel segmento specifico dell’automotive e siamo orgogliosi di aver partecipato e di partecipare alla crescita e al cambiamento di diverse concessionarie d’auto, ma non ci accontentiamo mai e vogliamo crescere sempre di più, perché se cresciamo noi, crescete anche voi.

Ecco perché parliamo di digital marketing automotive al servizio delle concessionarie!

Negli ultimi anni, i concessionari di automobili si sono ritrovati a doversi confrontare con nuove pratiche di acquisto di veicoli. Gli acquirenti sono ora sempre più connessi e preferiscono condurre ricerche online piuttosto che recarsi in un punto vendita fisico e entrare in contatto con la concessionaria dopo. Il percorso di acquisto di un’auto è stravolto. Mentre in precedenza venivano effettuate 4 visite in concessionaria per finalizzare una vendita, i clienti ora ottengono informazioni sul web e si recano in concessionaria solo 1,4 volte in media.

Di fronte a questi cambiamenti, i concessionari non possono stare fermi e devono cambiare le loro pratiche. Il settore automobilistico è diventato un terreno fertile per i metodi di marketing automotive per i concessionari . Devono essere più innovativi, e completano gli strumenti tradizionali e ottimizzano l’esperienza di acquisto. Per generare un aumento delle proprie vendite, le concessionarie hanno la possibilità di implementare vari processi specifici per il marketing automotive, devono quindi digitalizzare la concessionaria. Dovrebbero essere considerate diverse aeree tra cui: migliorare la possibilità di mostrare il prodotto direttamente all’acquirente, e quindi utilizzare il VIRTUAL VIEW 360, sviluppare un content marketing efficace, utilizzare strumenti di comunicazione digitale e una strategia mobile adattata al comportamento degli acquirenti e, particolare non indifferente, affidarsi a professionisti che siano dei partner affidabili che li aiutano nel processo di cambiamento.

 

Il posizionamento del sito attraverso la strategia Digital Marketing Automotive.

Sicuramente un attività che le concessionarie locali hanno come possibilità di acquisire visibilità è grazie ad un sito internet molto ben strutturato. Lavorare e svolgere attività per ottimizzare il tuo SEO ti permette di classificarti al primo posto nei risultati ottenuti da una ricerca online che viene definita “ricerca organica”. Quando sappiamo che attualmente l’87% degli acquirenti di nuovi veicoli utilizza come priorità le informazioni trovate sui motori di ricerca, comprendiamo l’importanza di prendersi cura del posizionamento. Esistono diverse attività per avere le caratteristiche che si aspettano gli algoritmi dei motori di ricerca. Tutti richiedono un lavoro meticoloso su ogni pagina web di un sito (titoli, meta-descrizioni, scelta delle parole chiave, ecc.).

L’ottimizzazione delle pagine è la parte più complessa di un processo SEO. La struttura degli articoli e la natura dei contenuti messi in rete sono molto importanti. Se una concessionaria offre un sito troppo lento da visualizzare, i clienti lo eviteranno e andranno altrove per informazioni sull’acquisto di un veicolo. Una cattiva esperienza utente influenza negativamente la SEO. Anche la visualizzazione su mobile, così come la presenza di backlink, non va trascurata.

Oltre a quello che riguarda la realizzazione di un sito online,

il marketing automotive che offre Eautomotive, tiene in considerazione l’utilizzo dei social, perché anche quello è un attività imprescindibile. I produttori lo sanno bene, Peugeot dedica molti dei suoi investimenti media alla pubblicità sul web. In BMW, il marketing automotive, ha visto aumentare il proprio budget del 50% in un anno.

I rivenditori che desiderano sviluppare una strategia di comunicazione locale non possono ignorare l’importanza dei social media. I consumatori trascorrono circa 7 ore su Internet ogni giorno, la metà dei quali sui social network. Il nuovo profilo del cliente richiede l’implementazione di un marketing automotive che tenga conto di questo aspetto. Lo sanno bene i colossi del settore. Dal 2011, il gruppo Renault ha creato una Fabbrica Digitale che offre pubblicazioni periodiche su Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest.

La viralità dei social network è tale da essere diventati un canale imprescindibile per gli attori del mercato automobilistico. Come i produttori, i concessionari devono imparare a trarne vantaggio per promuovere le vendite dei loro veicoli. La pubblicazione di foto e video su Facebook e Instagram svolge un ruolo notevole nell’incoraggiare i potenziali clienti a completare il processo di acquisto. Associato a questo si integra il VIRTUAL TOUR, che attraverso il 3DVIEW permette di far vedere e conoscere la propria struttura, o il VIRTUAL VIEW 360 che permette di far vedere l’auto fin nei minimi particolari e di generare l’emozione che può diventare concreta tramutando l’emozione in acquisto.

Le attività legate ai social possono essere utilizzate per eventi in-store (open day nelle concessionarie auto) sia per l’uscita di nuovi veicoli. Tante iniziative che si inseriscono in modo intelligente in una classica strategia di comunicazione locale magari mixando anche la comunicazione tra online e off line.

Marketing dei contenuti

Una strategia online automobilistica è costruita offrendo agli utenti un valore aggiunto. Il content marketing automobilistico è un attività che deve essere svolta da professionisti. Il gruppo Peugeot è uno dei primi ad aver investito in questo campo sviluppando una strategia di comunicazione crossmediale a partire dall’inizio degli anni 2000.

Il content marketing automobilistico è essenziale per i concessionari. Questo è un modo efficace per distinguersi dalla concorrenza. Il video è uno dei contenuti che gli acquirenti di auto si aspettano per guidarli nella loro scelta. Recenti studi hanno dimostrato che il 68% di loro ottiene informazioni prima attraverso i video online. Il content marketing sviluppato per un sito web svolge quindi oggi lo stesso ruolo della consulenza fornita da un rivenditore in-store. Inoltre, una forte presenza digitale aiuta a rafforzare l’immagine del marchio di un marchio e a migliorare la conversione.

Per i concessionari, la riflessione è chiara: una strategia online rilevante è un insieme di attività che promuovono il processo decisionale e l’acquisto di un veicolo. Solo l’esperienza di un consulente automotive, che abbia familiarità con i problemi del marketing automotive e delle innovazioni di mercato, può raggiungere tali risultati.

Eautomotive è parte integrante di questa crescita,

offriamo servizi e consulenza come detto, sia per il mondo HR (Automotive Recruitment), sia per le strategie digital marketing automotive.

Lavoriamo per tutte le Società Automotive, ma ne siamo parte integrante poiché ne conosciamo i processi.

Siamo consulenti automotive e puoi chiederci informazioni sia attraverso il nostro sito, www.eautomotive.it oppure scrivendo a  info@eautomotive.it , saremo lieti di rispondere ai tuoi quesiti o di darti le informazioni che riterrai opportune avere.



Lascia un commento