Benvenuti in EAUTOMOTIVE!

Chi è davvero Eautomotive, la nostra azienda.

Intervista virtuale a Riccardo Massari Associate Partner COO.

Red.: Eautomotive ha sede alle porte di Milano, precisamente a Sesto San Giovanni. Opera nell’ambito dell’automotive come suggerisce anche il nome dell’organizzazione.

D: Riccardo ma cosa vuol dire “operare nell’automotive”?

R: Vuol dire che il nostro segmento di riferimento è rappresentato da tutto quello che ha che fare con la mobilità commerciale e privata e gestita dai player internazionali o locali della rivendita (Dealer-dealership), dalle società di noleggio a lungo termine (NLT o LTR) o di Fleet Management.

D: Cosa può offrire EA. di diverso al mercato?

Considerando il mercato globale in evoluzione rapidissima, che vive anche eventi negativamente straordinari come quello che stiamo vivendo da fine febbraio 2020, una società come la nostra può davvero diventare un partner strategico. Resettare completamente gli schemi sin qui attuati in modo pressoché identico da tutto il mercato è, oggi più che mai, una questione di sopravvivenza. Eautomotive studia e analizza i dati odierni sociologici e immagina l’evoluzione nei comportamenti di acquisto dei consumatori dei prossimi mesi. Abbiamo già ideato diversi percorsi gestionali di ottimizzazione dell’attività del singolo concessionario che abbraccia praticamente tutte le operatività. Dalla (ri)formazione del personale vendita, all’accoglienza, al marketing interno della comunicazione, o erogazione di personale in outsourcing, così come la comunicazione digitale con la capacità di attrarre nuovi potenziali acquirenti.

Eautomotive crede nel potere delle relazioni con le persone e nella personalizzazione delle attività. Operando principalmente in Lombardia ma frequentemente in giro per la penisola, riscontriamo grandi differenze di mentalità e abitudini sia tra gli operatori che tra i clienti. Ne consegue che non si può avere una stessa ricetta per tutti, come tanti nostri “competitor” pensano di avere. Il mercato possiede mille sfaccettature e solo chi sa analizzarle e interpretare i dati, riesce poi a capire le aree di miglioramento, le strategie da attuare e offrire una risposta dinamica, flessibile e ottimizzabile continuamente.

D: Operate anche in termini HR mi sembrava di aver capito.
R: Siamo un reclutatore esecutivo nel settore automobilistico, abbiamo un programma definito Reset® che fa Reclutamento, Selezione e Training.

Poi ci occupiamo di collocamento di contratti, gestiti anche in outsourcing, di carriera temporanea e ricollocamento e questo solo per le aziende del settore automotive.
D: Qualche vostro Plus sempre in HR ?

R: L’ingrediente più importante per ogni organizzazione è il capitale umano. Il team di consulenti esecutivi di ricerca e gestione di Eautomotive ha anni di esperienza nell’identificazione e nel reclutamento di persone di alto livello nel settore automobilistico. Le aziende che rappresentiamo apprezzano l’integrità e la qualità del processo che intraprendiamo. Siamo orgogliosi del nostro personale e del servizio di progettazione e operiamo con un livello di professionalità che troverai altamente professionale. Eautomotive collega le persone con carriere e opportunità. La nostra esperienza di gestione fornirà gli strumenti e le competenze essenziali richieste per formare personale altamente qualificato e aumentare il valore dell’asset aziendale.

D: Cosa consigliate agli operatori in questo momento storico?

R: L’industria automobilistica continuerà a evolversi nel mercato italiano con conseguenti sfide significative per le parti interessate. Il cambiamento della domanda e della demografia dei consumatori, la tecnologia avanzata, le preoccupazioni operative, l’aumento della concorrenza sono solo alcune delle difficoltà che si presentano oggi. I decisori della concessionaria automobilistica si trovano ad affrontare la prospettiva di adattarsi rapidamente a questi cambiamenti per rimanere pertinenti, competitivi e redditizi. Per adattarsi a queste sfide, i decisori dovranno avere un parere anche Super-Partes e rivolgersi a consulenti esterni per ottenere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. Noi possiamo aiutare i processi decisionali e l’organizzazione a migliorare le proprie strategie di organizzazione aziendale. Scorrendo nel nostro sito, troverete solo una minima parte delle cose che possiamo offrire al singolo concessionario. Questo perché non vogliamo dare troppe indicazioni alla concorrenza.

D: Alla vostra concorrenza? 

Anche, ma specialmente alla concorrenza dei nostri clienti.

Intervista by Jennifer Connely con Riccardo Massari.



Lascia un commento